#TubesRadiatori, quattro ambientazioni a Casa Decor

166

Tubes Radiatori è stata scelta da quattro importanti studi di #architettura spagnoli per i loro #progetti presentati a “Casa Decor”, esposizione di interior #design, #trend e #lifestyle che si tiene ogni anno a Madrid dal 1992. La mostra, sospesa anticipatamente a causa dell’#emergenza sanitaria mondiale, ha ospitato 64 ambientazioni ricreate da altrettanti studi di interior #designer.

In quattro di queste #ambientazioni sono stati inseriti diversi modelli iconici di caloriferi Tubes che, con la loro forte personalità e il loro valore arredativo, hanno contribuito a caratterizzare lo spazio progettato. Le ambientazioni, ognuna con una peculiare impronta e ispirazione, forniscono punti di vista diversi sull’applicazione dell’#elemento scaldante e possono fornire interessanti spunti progettuali per arredare angoli di design in spazi domestici o contract.

Rift in “Soft & Raw” di Ane Devesa e José Agenjo

In un #ambiente ispirato ai toni della natura e del mare dallo stile caldo e
accogliente, il #calorifero Rift, disegnato da Ludovica + Roberto Palomba with Matteo Fiorini e proposto in tre #moduli bianchi di diverse dimensioni installati in verticale, arreda una parete inserendosi con raffinatezza tra #fibre, #tessuti e #legno vicini al mondo dell’#artigianato. Le #geometrie di Rift e quelle della #pavimentazione e dei #tessuti selezionati per questa ambientazione creano un continuum che evoca grafismi di altri tempi, reinterpretati in uno stile leggero e contemporaneo. Rift, grazie alla sua componibilità, è tra i più versatili #caloriferi Tubes, grazie ai diversi moduli e colori con i quali creare infinite #composizioni.

Eve nella #biblioteca arredata da Artemade & Gemar (Marta Labrador)

Uno spazio intimo in cui il libro e la geometria sono protagonisti, in un mix fra il nero del legno di castagno tinto e l’arancio e l’oro degli arredi, tra cui spicca Eve, elemento scaldante portatile a funzionamento elettrico, disegnato da Ludovica + Roberto Palomba e parte della collezione Plug&Play di Tubes. Un oggetto dalla forma accattivante che emette aria calda ma al contempo è sempre utilizzabile grazie alla sua luce dimmerabile. Eve è qui proposto nella raffinata versione oro e, con la sua luce soffusa, è ideale per illuminare uno spazio intimo come quello di una biblioteca, donando una sensazione di relax e tranquillità. Posizionato su un mobile, Eve caratterizza questo spazio con il suo design particolare anche quando non in funzione.

#Scaletta nel #salotto di Lorna de Santos Studio

Un luogo di meditazione e spiritualità realizzato con materiali semplici, trame composte da detriti marini e tessuti naturali fatti a mano: è l’ambientazione per la quale è stata selezionata Scaletta. Lo #scaldasalviette, disegnato da Elisa Giovannoni e parte della collezione Plug&Play di Tubes, è stato realizzato in una tonalità calda simile a quella della parete su cui poggia, e che richiama i legni e le pietre che decorano questo ambiente. Un corpo scaldante sobrio e minimale, eppure evocativo, come è Scaletta, è la soluzione ideale per uno spazio essenziale, dove riesce ad emergere grazie alla sua iconica presenza.

Step-by-Step nella sala da #bagno di Jacob Delafon per Bao Proyectos

Step-by-Step, disegnato da Alberto Meda, è una presenza discreta ma evidente in questa sala da bagno dai toni contrastanti del bianco e del nero. Il dettaglio di Stepby- Step nero, in abbinamento con i profili della doccia, i piedi della vasca, gli inserti a muro e a parete e il mobile lavabo, è elegante e incisivo. Un elemento architettonico più che un semplice radiatore, che troneggia con le sue linee pulite su una parete bianca decorata da una boiserie, senza che le sue valvole siano visibili: come tutti i radiatori della collezione Elements infatti, le valvole di Step-by-Step possono essere installate fino a 6 mt di distanza dal radiatore stesso, secondo il sistema brevettato GVR (Gruppo Valvole Remoto): una soluzione estetica di altissimo livello, ideale in ambientazioni raffinate.

I #radiatori Tubes, oggetti contemporanei di design, si sono inseriti negli ambienti con carattere, diventando segni incisivi che definiscono lo spazio.