Stosa Cucine rivisita il modello iconico Beverly

Beverly, uno dei modelli top seller della gamma, oggi Stosa presenta nuove composizioni e un ampliamento della gamma di colori, ante e sistemi di apertura, uniformando contenimento e misure alla più recente produzione dell’azienda.

63

Beverly è uno dei modelli che, tra le proposte di Stosa Cucine, ha sempre riscontrato grande successo e apprezzamento da parte del consumatore per la sua capacità di contaminare elementi moderni e minimali con una vena più tradizionale.

Dal design sofisticato e dallo spirito tradizionale, la rinnovata estetica di Beverly riesce a far assaporare il calore dell’opera artigianale perfettamente reinterpretata da Stosa con un tocco attuale che incontra i gusti di chi cerca in cucina calore e funzionalità.

Il contrasto tra dettagli ricercati e linearità dei volumi riesce nell’intento di rendere il modello Beverly eclettico e trasversale e in grado di soddisfare i gusti più diversi.

Beverly si racconta in tre stili: Modern, International e Classic.
Tre storie che ispirano altrettanti modi di vivere l’ambiente cucina, grazie alla ricchezza dei particolari proposti e alle finiture di pregio accostate agli esclusivi colori.

La possibilità di scelta per le ante si estende a quattro tipologie: all’anta piena e a quella con telaio e vetro all’inglese, di stampo più classico, si aggiungono l’anta vetro con telaio in alluminio (disponibile in finitura Nero spazzolato o Titanio) e una attualissima anta liscia in frassino con scanalature verticali.
Queste ultime due versioni conferiscono al modello una trasversalità di stili davvero unica.

La palette di colori si completa con 5 nuance di frassino laccato: Bianco, Crema, Savana, Malachite e Lava.

Le scocche, certificate CARB P2, hanno ora profondità 59 cm e altezza 72 cm per il modulo che prevede la maniglia, 75 cm per il modulo con sistema apertura gola. Come per gli altri modelli Stosa vengono proposte nei colori White, Vulcan e Rosè.

Il Modern si presta ad un ambiente attuale in cui si vogliano far convivere armoniosamente mood diversi, che riescono a trovare il giusto equilibrio grazie al rapporto tra geometrie e scelte cromatiche.
Raffinatissima la finitura Titanio che arricchisce le preziose vetrinette, la gola e lo zoccolo.

Lo stile International è dedicato a coloro che desiderano vivere in ambienti urbani, dalle linee armoniose e rigorose, senza dimenticare l’attenzione alla dinamicità dei volumi e alla ricercatezza delle rifiniture.

Per chi desidera una sintesi sofisticata all’interno di un‘atmosfera che evoca tempi passati, ma con soluzioni attente a soddisfare le esigenze della contemporaneità, c’è invece la linea Classic, che pur caratterizzandosi per particolari più tradizionali, permette una vasta scelta di progetti compositivi e funzionali.

Come tutta la produzione Stosa, anche Beverly si fregia della Certificazione di Origine Italiana del Mobile (UNI 11674), importante attestato conferito da COSMOB che garantisce che progettazione, produzione e imballaggio avvengono in territorio italiano e che i mobili rispettano rigorosi requisiti di resistenza e durabilità, così come della Certificazione 100% Made in Italy che conferma che le cucine Stosa sono interamente realizzate in Italia e a regola d’arte.

FONTEStosa Cucine
Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo. Mi occupo di Assistenza, Suggerimenti e Servizi Internet a Rivenditori, Industrie e Rappresentanti del Settore Arredamento.