Scavolini UK nasce la nuova filiale inglese

865

Scavolini UK nasce la nuova filiale inglese

Scavolini conferma la propria strategia di internazionalizzazione e annuncia l’apertura a Londra della filiale Scavolini UK. Obiettivo della nuova realtà è, da un lato potenziare commercialmente la presenza del brand sul territorio inglese attraverso specifiche azioni, dall’altro sviluppare il mercato contract dialogando con i grandi studi di architettura internazionali che hanno sede nella Capitale.

Particolare attenzione da parte di Scavolini UK sarà rivolta al segmento contract, che oggi rappresenta per l’Azienda un settore dalle grandissime potenzialità. Grazie ad un’offerta Made in Italy di altissima qualità e a un’ampissima gamma di soluzioni per la cucina, il living e il bagno, i prodotti Scavolini – già utilizzati in tutto il mondo all’interno di prestigiose referenze, come ad esempio Chateau Glory di Beijing, Rowan Building Lofts di Los Angeles, Toy Factory Lofts di Toronto – sono in grado di rispondere perfettamente alle esigenze di architetti e progettisti.

SCAV_Motus7
Nell’immagine la nuova collezione Motus di Scavolini, firmata da Vittore Niolu, proposta nella configurazione cucina e living.

Dopo la costituzione di una controllata americana a New York e di un ufficio di rappresentanza a Shanghai, la nascita della filiale UK consolida ulteriormente la presenza internazionale di Scavolini, e conferma la politica di forte espansione che da sempre rappresenta uno degli asset fondamentali dell’Azienda. “Brand ambassador” dello stile e della qualità Made in Italy, tra le realtà italiane del settore più conosciute e apprezzate nel mondo, Scavolini conta attualmente oltre 300 punti vendita esteri, dei quali 150 in Europa, circa 60 in Russia e nelle Repubbliche Orientali, 40 nel nord America, 15 in Centro/Sud America ed altrettanti in Asia e Oceania.

A questi, si aggiungono i 1.000 punti vendita in Italia. Una strategia di successo basata non solo su un’efficace e mirata scelta di continuo potenziamento della propria rete ma anche sullo sviluppo di prodotti studiati secondo i gusti e le esigenze dei diversi Paesi e su una politica di comunicazione mirata alla “brand recognition” che garantisce forte visibilità ai plus aziendali. La forza di Scavolini risiede proprio nella capacità di rinnovarsi mantenendo una forte brand identity, riuscendo contemporaneamente a soddisfare e anticipare le richieste del mercato.

Inoltre, l’affidabilità e la solidità dell’Azienda – così come testimoniato da 30 anni di leadership in Italia nel settore delle cucine e dal riconoscimento “D&B Rating 1” di CRIBIS D&B – fanno di Scavolini il partner perfetto per le committenze.

vittorio-renzi
Vittorio Renzi, Direttore Generale Scavolini

Con un giro di affari di 173 milioni di euro nel 2014, di cui il 20% legati all’export, Scavolini si conferma sempre più un’azienda globale. L’apertura di questa filiale rappresenta per noi un passaggio fondamentale per consolidare la nostra presenza a livello internazionale e continuare a crescere sui mercati esteri, con l’obiettivo di aumentare nel 2015 la quota di esportazioni sul fatturato totale”, spiega Vittorio Renzi, Direttore Generale Scavolini. “Il Regno Unito è un mercato sicuramente interessante per i consumatori finali, che apprezzano la qualità e il design dei nostri prodotti, ma è soprattutto strategico in riferimento al segmento contract. I più importanti studi di architettura internazionali hanno infatti sede a Londra. Questa rappresenta per noi una grande opportunità quindi per consolidare il nostro brand anche verso questo target. L’apertura della filiale Scavolini – conclude Renzi – sarà seguita dall’inaugurazione nelle prossime settimane del primo Scavolini Store a Londra, che si andrà ad aggiungere agli 8 punti vendita presenti sul territorio inglese

www.scavolini.com

FONTEScavolini
Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo. Mi occupo di Assistenza, Suggerimenti e Servizi Internet a Rivenditori, Industrie e Rappresentanti del Settore Arredamento.