#Moroso presenta Ruff, design by Patricia Urquiola

332

RUFF, progettata da Patricia Urquiola per #Moroso, gioca sul #design della geometria binaria: un armonioso e riuscito intreccio tra #seduta e #schienale.

Il dialogo tra le forme è solenne e scultoreo in RUFF, #poltroncina pensata per il contract dell’Hospitality e per qualunque #living, durante un momento di conversazione.

Gli ampi #braccioli si appoggiano ai lati della seduta e l’avvolgono fermamente, anche se si incontrano in un unico punto. Il risultato è quello dell’armonia tra linee curve e rette: una #geometria semplice e in dialogo architettonico con lo spazio circostante. Una forma funzionale che non dimentica di essere un oggetto che abita un luogo.

RUFF è un esplicito omaggio da parte della #designer spagnola alle proprie origini e all’arte di Eduardo Chillida (1924-2002), scultore di fama internazionale, vissuto San Sebastiàn, la cui progettualità ad “alta vocazione architettonica” è un continuo dialogo con lo spazio.

“Posso operare in campi molto diversi, ma quel che ha affinità con l’arte, quel che hanno in comune tutte le arti”, scrive Chillida, “è che sono costrette a presentare due componenti che contemporaneamente non possono mancare: la poesia – è necessario che esista la poesia– e la costruzione. In caso contrario non si dà arte.”

Patricia Urquiola

Patricia Urquiola è nata a #Oviedo (Spagna). Vive e lavora a Milano. Ha studiato Architettura al Politecnico di Madrid e al Politecnico di Milano, dove si è laureata nel 1989 con Achille Castiglioni. È stata assistant lecturer per Achille Castiglioni; ha collaborato con Vico Magistretti; è stata responsabile #Design per Lissoni Associati.

Nel 2001 apre il proprio studio lavorando nei settori del product #design, interni e #architettura. Tra i suoi #progetti più recenti in architettura: Il museo del Gioiello di Vicenza, l’Hotel Mandarin Oriental di Barcellona, l’Hotel Das Stue a Berlino, la Spa dell’Hotel Four Seasons di Milano; progetti retail e allestimenti  per Gianvito Rossi, BMW, Cassina, Ferragamo, Flos, Missoni, Molteni, Officine Panerai, H&M, Santoni, Pitti Uomo Firenze. Ha realizzato prodotti per le più importanti società italiane e internazionali, tra cui: Agape, Alessi, Axor-Hansgrohe, Baccarat, Boffi, Budri, De Padova, Driade, Flos, Gan, Georg Jensen, Glas Italia, Haworth, Kartell, Kvadrat, Listone Giordano, Louis Vuitton, Moroso, Mutina, Rosenthal e Verywood.

Alcuni dei suoi prodotti sono esposti nei maggiori musei di arte e design,  tra cui il MoMa di New York, il Musée des Arts decoratifs di Parigi, il Museo di Design di Zurigo, il Vitra Design Museum di Basilea, il Victorian&Albert Museum di Londra, lo Stedelijk di Amsterdam,   e il Museo della Triennale di Milano.

Ha vinto diversi premi internazionali tra cui: la Medalla de Oro al Mérito en las Bellas Artes del Governo Spagnolo: l’Ordine di Isabella la Cattolica, consegnato da Sua Maestà il Re di Spagna Juan Carlos I, “Designer del decennio” per le riviste Home e Häuser, “Designer dell’anno” per le riviste Wallpaper, AD Spagna, Elle Decor International e Architektur und Wohnen.