Lago presenta le ultime novità del sistema 36e8

1348

Lago presenta le ultime novità del sistema 36e8

Sono passati dieci anni dal giorno in cui Daniele Lago dava vita al contenitore 36e8, un progetto che sarebbe presto diventato una delle icone del marchio LAGO, cambiando le regole tradizionali del contenimento domestico e consegnando a ognuno la possibilità di diventare designer del proprio spazio.

L’intuizione fu vincente: i competitor utilizzavano al tempo moduli contenitivi da 32 cm, troppo piccoli per le esigenze dei nuovi consumatori. 36,8 cm (misura del modulo base da cui deriva il nome stesso) risultò essere la dimensione ideale al contenimento domestico.

Le ultime novità che poi verranno illustrate nel nuovo catalogo 36e8 sono un’evoluzione del sistema, come le ante e i fianchi in Wildwood, un legno vecchio duecento anni e 36e8 Side che reinterpreta l’uso del colore. Ma presenta anche due novità: 36e8 Glass, un contenitore completamente in vetro che enfatizza l’effetto di leggerezza e luminosità e 36e8 Desk, un contenitore con un’anta in Wildwood che diventa scrittoio.

daniele lago
Daniele Lago, Amministratore Delegato e Head of Design di LAGO

“Quando siamo partiti a sviluppare questo nuovo sistema, eravamo fiduciosi che ci avrebbe dato delle soddisfazioni, ma le aspettative sono state di gran lunga superate” racconta Daniele Lago, ideatore del sistema 36e8 e oggi Amministratore Delegato e Head of Design di LAGO “Cerchiamo di portare idee radicali nel mondo che siano dirompenti e creino onde lunghe.

La forza del successo di 36e8 risiede nella sua essenzialità: è talmente asciutto che attraversa i tempi. Inoltre ha la capacità di farsi espressione delle personalità e delle esigenze del contemporaneo. È per questo che, in questi dieci anni, è stato interpretato da tante sensibilità diverse, uscendo dall’ambiente domestico e approdando in tutti i luoghi in cui si vive la vita: non solo case, ma anche ristoranti, caffetterie, negozi, uffici. Penso che riserverà ancora tante sorprese, assorbendo le influenze del futuro e lasciandosi plasmare e attraversare dal tempo”.

Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo. Mi occupo di Assistenza, Suggerimenti e Servizi Internet a Rivenditori, Industrie e Rappresentanti del Settore Arredamento.