#LAGO presenta Home Office

398

Una #collezione nata dall’ascolto e dal dialogo con la propria community, progettata insieme ad #architetti, #interiordesigner, dealer e clienti nei mesi di #lockdown, pensata per rispondere alle necessità di chi lavora o studia da casa: è #LAGO Home Office, il nuovo catalogo che raccoglie e reinterpreta tutti i principali elementi dell’#arredo, rispondendo alle nuove esigenze dell’abitare e del lavorare contemporaneo.

Presentata in anteprima giovedì 18 giugno 2020, in occasione del Fuorisalone Digital, LAGO Home Office è caratterizzata dai prodotti iconici LAGO arricchiti con soluzioni di #design #salvaspazio adattabili a diversi ambienti, dai grandi spazi ai piccoli angoli, dalla zona #living alla #cucina o al #corridoio. Ogni proposta è trasversale ed è pensata per garantire la massima personalizzazione e flessibilità nell’organizzazione dei luoghi abitativi, senza rinunciare al comfort e alla privacy di un ufficio, e al contempo trasmettendo le sensazioni di comfort, libertà e complicità che solo una casa sa offrire. Partendo dall’individuo, al centro di ogni pensiero progettuale, e con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e del #lavoro, LAGO ha implementato i suoi #arredi, dando vita a soluzioni facilmente igienizzabili – grazie ai piani in #vetro e ai #mobili sospesi – e adattabili a ogni tipo di interior, che siano stanze dedicate o angoli ricavati in ambienti destinati ad altre funzioni.

Dallo #smartworking allo #studio, passando per i momenti di relax e condivisione, LAGO Home Office racchiude in un’unica collezione #prodotti iconici reinterpretati per rispondere a nuove esigenze e a nuove richieste, e che sono in grado di entrare in sintonia con le persone che li vivono e di adattarsi all’interior in cui vengono collocati. Da sempre attenta ai dettagli, LAGO ha reso la nuova collezione funzionale ed efficiente, dotando gli arredi di numerosi #accessori destinati a supportare chi li utilizza nelle operazioni di tutti i giorni, che sia lavoro, studio o relax, e scegliendo materiali di #qualità come il calore del #legno Wildwood o le infinite sfaccettature di XGlass.

I #piani e i #tavoli Air in Wildwood acquistano cassetti integrati, celati alla vista grazie alla continuità della venatura del rovere centenario, mentre le #librerie Air vengono dotate di Air desk e di top in XGlass che, oltre a garantire versatilità e personalizzazione, assicurano maggiore facilità di pulizia e igienicità delle superfici. L’iconica libreria Weightless, che scende scenograficamente dal soffitto, viene proposta per creare originali spazi di lavoro e di studio in casa, dividendo gli ambienti e conferendo estrema leggerezza grazie alla contrapposizione di pieni e vuoti. Una maggior flessibilità e un gioco di incastri consente di ruotare le librerie free-standing e i piani di lavoro, configurando la composizione secondo lo spazio e le necessità, e consentendo di spostarla da un ambiente all’altro. Numerosi poi gli accessori interni, come l’#illuminazione a LED e le prese elettriche, che consentono di personalizzare gli arredi al centimetro. Le pareti attrezzate 30mm e le #Madie acquistano, invece, contenitori 36e8 Desk che, grazie alle ante a ribalta, si trasformano in pratiche scrivanie.

«L’esperienza del lockdown ci ha insegnato che dobbiamo sempre di più allenarci alla flessibilità – spiega Daniele Lago, CEO & Head of Design di LAGO SpA –. Dialogando con la nostra community abbiamo capito che questo sarebbe stato il tema centrale delle abitazioni del futuro. Dopo aver delineato il contesto, come da nostra abitudine, ci siamo subito messi in moto per essere da subito sul mercato con questa nuova e importante collezione. Credo che il futuro sarà sempre più ibridato tra esperienze fisiche e digitali, in particolare nella fase post Covid-19, e che smart working e e-learning saranno sempre più centrali nelle nostre vite perché risponderanno a esigenze di flessibilità».