Pelle Sintetica o “Ecopelle” – i segreti della lavorazione (by Mobilpro)

4529

La pelle sintetica è sempre più usata nell’arredamento per i rivestimenti degli imbottiti, delle sedie e di tutte quelle superfici che devono essere “riscaldate” per motivi di design.

Personalmente ho sempre chiamato  la pelle sintetica indicandola come tessuto effetto pelle, ma dopo aver visto questo video lascio a te la terminologia più adatta, visto che si parte da un bidone in cui si mescola una sostanza nera bituminosa. (Il video è in inglese, ma le immagini parlano da sole…)

E’ anche vero però che la non infiammabilità, il fatto che non scolorisce al sole, il non avere mai difetti e soprattutto il costo molto, ma molto inferiore alla pelle vera, ne fanno un prodotto usato in grande quantità in tutto il mondo.

Il suggerimento è quello di riconoscere comunque i materiali proposti, e magari di non scegliere la pelle sintetica per tutte quelle parti cosidette di consumo, sedute delle sedie e dei divani, braccioli o comunque i punti dove il tatto preferirà senz’altro percepire la qualità e l’originalità della vera pelle.