Dada cucine al Salone del Mobile di Milano 2014

2045

dadaDada cucine al Salone del Mobile di Milano. Tra le tante novità, Dada a Eurocucina 2014, ha presentato:

la cucina VELA DESIGN DANTE BONUCCELLI, che rispetto al passato muta radicalmente grazie al nuovo restyling dello stesso Dante Bonuccelli.
E’ tecnologica con discrezione, una certezza al centro della casa. Gli spessori dell’anta si riducono a 12 mm, assottigliandosi e smaterializzandosi. Vela caratterizzata da sempre con la maniglia; nella nuova re-interpretazione della collezione, diventa segno grafico che enfatizza e sottolinea le linee orizzontali dei piani. I materiali di rivestimento propongono l’essenza di Eucalipto, sapientemente lavorato con vena orizzontale, e la nuova selezione di laminati nanotecnologici ad alta resistenza ed eccellente tattilità.

BANCO, DESIGN LUCA MEDA.  Anche la cucina Banco di Luca Meda si rinnova e diventa il nucleo dello spazio cucina. Il progetto concentra nella struttura autoportante, brevettata da Dada, le funzioni di cottura e lavaggio. Una solida estrusione in alluminio, sostiene la sottile linea del piano lavoro che definisce l’orizzonte dei volumi. I contenitori si agganciano al piano.

INDADA, DESIGN NICOLA GALLIZIA. Cucina INDADA Progettata nel 2010 da Nicola Gallizia, nel 2014 INDADA presenta nuove finiture.
Sobria e di sostanza, coerente e accessibile, con aperture ergonomiche, materiali durevoli, pulizia e manutenzione semplificata. Maniglie in alluminio.

HI-LINE 6, DESIGN FERRUCCIO LAVIANI. Hi-Line nasce nel 2005 su disegno di Ferruccio Laviani, con un segno forte e deciso. Lontana dal concetto classico di cucina, consente numerose possibilità compositive. Nessuna maniglia ma una scanalatura per aprire e chiudere le ante. Finiture esclusive, materiali di pregio e ricercati cromatismi arricchiscono il progetto.

TRIM, DESIGN DANTE BONUCCELLI. Disegnata da Dante Bonuccelli, Trim è una rivoluzione, rappresenta un nuovo modo di vivere la cucina, più duttile e razionale. Lo spazio è il protagonista di un sistema pensato per la velocità della vita contemporanea, l’organizzazione delle residenze, la necessità di mixare tecnologia e funzionalità. Cassetti, ante e pensili non bastano più. Arrivano gli schienali attrezzati; uno spazio tra pensili e piano di lavoro al quale si accede con un meccanismo brevettato Dada e vetri scorrevoli a scomparsa. Le luci LED e le prese di corrente contribuiscono a rendere lo schienale attrezzato l’anima tecnologica di Trim.

Tivali1TIVALI, DESIGN DANTE BONUCCELLI Tivali è un concentrato di tecnologia, é più di una cucina, è una box kitchen che appare e scompare quando serve.

Le grandi ante, scorrendo e impacchettandosi, spariscono nei vani laterali, con un movimento fluido e leggero. L’illuminazione è straordinariamente scenografica.

Lo schienale si trasforma in una parete luminosa a LED, che porta luce sul piano di lavoro, perfettamente organizzato per soddisfare tutte le esigenze. I pensili con apertura progressiva completano i vani contenitore e integrano la cappa.

Se l’articolo ti piace condividilo. Se ti fa riflettere, commentalo. Se non ti piace, passa oltre. Se puoi linkarlo, fallo. Mi occupo di Assistenza, Suggerimenti e Servizi Internet a Rivenditori, Industrie e Rappresentanti del Settore Arredamento.