Alpi Chiaro Venato di #Fiandre Architectural Surfaces

178

La nuova texture #AlpiChiaroVenato di #FiandreArchitecturalSurfaces è un omaggio alla Valle d’Aosta e a uno dei #marmi più conosciuti della tradizione architettonica italiana. Il fondo, di un bel verde intenso, presenta aree chiare e scure ed è illuminato da venature bianche. La #finitura lucidata dona profondità al colore e ne esalta la trama.

Alpi Chiaro Venato è una superficie di intramontabile eleganza applicabile sia come rivestimento che come #pavimento. La riproposizione di dettagli marmorei peculiari, l’elevata definizione del disegno e le impareggiabili caratteristiche di resistenza del #gresporcellanato ne fanno una #texture senza tempo. Il maxi-formato di 300×150 cm permette di dare continuità agli spazi in contesti pubblici e privati, mentre lo spessore di 6 mm offre la possibilità ad #architetti e #interiordesigner di realizzare elementi architettonici e complementi d’arredo che inseriscono un tocco di colore in progetti di pregio.

Alpi Chiaro Venato fa parte della #collezione Marmi Maximum di Fiandre, che porta la bellezza delle più prestigiose superfici al mondo negli interni di #abitazioni, #negozi, #hotel, #ristoranti avendo cura della natura. Votata alla sostenibilità ambientale, l’#azienda reimmette infatti nel processo di produzione gli scarti di lavorazione e produce le sue lastre in stabilimenti che non rilasciano nell’aria sostanze nocive. Un impianto a combustore con recupero termico lavora sui fumi in uscita dal forno a temperature intorno ai 900°C, assicurando altissime efficienze in termini di abbattimento delle molecole organiche volatili, odori compresi.

Le superfici Maximum sono realizzate con almeno il 40% di contenuto riciclato nel rispetto dei parametri richiesti dalla certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), un importante contributo offerto all’ottenimento dei crediti che elevano il punteggio dell’edificio.